Come proteggere il capitale investito: la Protective Put

Nell’articolo di oggi vedremo come proteggere il nostro capitale investito in borsa combinando due tipologie di investimenti diversi: quello in azioni e quello in opzioni.

Prima di inoltrarci nella descrizione della tecnica voglio ricordare che, quando si acquista un opzione, si acquista il diritto e non l’obbligo a vendere o comprare ad un determinato prezzo e ad una data prestabilita. Per acquistare questo diritto si paga un premio, ossia, una somma di denaro iniziale che però non sarà restituita.

Dopo questa breve parentesi per rinfrescarvi la memoria, andiamo subito al sodo. Oggi ti voglio parlare della Potective Put, una strategia che sarebbe meglio tu imparassi a conoscere bene, perché sarà proprio lei a salvare il tuo capotale.La Protectiv Put viene largamente utilizzata dagli operatori istituzionalizzati, quindi, dalle banche e dalle società di investimento, nonché dagli investitori professionisti. Non si tratta di una tecnica rivoluzionaria, è sempre esistita solo che sono in pochi a conoscerla, forse perché determinate tecniche devono non devono essere di pubblico dominio, in fondo nella borsa ci deve pur essere chi perde.Sicuramente, quando investi in azioni, consideri già il momento opportuno per chiudere la posizione, sia che si tratti di una perdita sia di un guadagno, infatti, é fondamentale avere già un idea di quanto si possa guadagnare e di quanto si sia disposti a perdere. Conoscerai, quindi, lo Stop Loss, ossia la chiusura automatica della posizione, che serve a diminuire il rischio, o meglio, l’entità della perdita.La Protective Put si comporta come lo Stop Loss, con il vantaggio di evitare di cadere in errore segnando la chiusura dell’investimento troppo vicina ad una normale oscillazione del mercato. Ma vediamo di cosa si tratta:Ammettiamo per esempio di aver acquistato 100 azioni Apple, avremo due possibilità ( semplificando la cosa ), se il titolo sale ci guadagni, se scende ci perdi.Nello stesso tempo acquisti un Opzione Put sempre della Apple ( ossia dello stesso sottostante ). Vediamo se hai già inteso… Abbiamo detto che se il titolo Apple scende perdi, ma, avendo l’opzione Put Apple, guadagni dall’opzione.Se il titolo Apple sale, guadagni dalle azioni e perdi il premio pagato per l’opzione Put, ma attenzione, perché potresti diminuire, in questo caso, ancora di più la perdita della Put semplicemente vendendola.Ovviamente va fatta una considerazione: le opzioni hanno una scadenza, quindi, se vogliamo mantenere in portafoglio il titolo Apple dovremo comprare un’altra opzione con lo stesso sottostante ( ossia Apple ) e scadenza più lunga.